la paura dell’ignoto

Ci sono momenti nella vita in cui la paura dell’ignoto inizia a divorare la coscienza, ci sono attimi in cui pensi di voler scappare, di volerti rifugiare in una storia che non sia la tua, che non sia più solo la tua.

Ti potresti inventare qualcosa ti dici, poi magari ci pensi, vieni qua sul blog e provi a esorcizzare il tutto, metti nero su bianco e per un attimo ci riesci pure, magari qualcuno ti legge, non capisce, poche righe, e salta via. Naviga su altri mari.

L’ignoto c’è sempre. Nasce dentro di noi, nel nostro corpo, nella nostra mente e diventa parte di noi. Dove sono oggi lo so, ma dove sarò domani?

La mia storia è dentro di me e potrebbe restarci, ma sarebbe bello ritrovarne le origini, esorcizzarla per poter dire qualcosa di vero e di utile. Avere un blog vuol dire immettere informazioni in rete, non si può pensare di avere un diario personale in linea.

La paura dell’ignoto cos’è? Perché ci tormenta?

E da questa nascono storie, o almeno ci provano.

Tante storie che frullano in testa per paura dell’ignoto.

Annunci

One thought on “la paura dell’ignoto

  1. Martina marzo 7, 2014 / 10:25 am

    Questo tuo post mi ha fatto pensare a Cristoforo Colombo.
    Ma tu pensa cosa gli poteva passare per la testa a lui quando si è messo ad attraversare l’oceano con le tre caravelle? A quell’epoca non c’erano radar, satelliti, telefoni, non si avevano mappe del mondo accurate, veramente lui andava verso l’ignoto. Eppure non si è fermato.

    Bisogna esorcizzare quest’ignoto. La paura la si può sconfiggere solo provandoci. Sia dentro la storia che stiamo scrivendo che buttandoci personalmente dentro la nostra vita.

Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...