La mia storia

Milano ripa
Milano ripa (Photo credit: marettay Maurizio Mori)

Se siete arrivati a prendere un po’ di confidenza con me allora possiamo parlare un po’ della storia, della mia storia.

Sappiamo che il romanzo inizia con il mio suicidio. Sto lì sulle terrazze del Duomo di Milano e poi inizio a raccontare come sono giunto a questa decisione estrema.

La storia è doppia. Racconterò di me stesso lì a Milano a 25 anni e del me stesso lì a Napoli a 17 anni.

Mi sono laureato in Lettere Moderne a Bologna e Francesco, il mio migliore amico, mi ha convinto a seguirlo a Milano per lavoro. Milano, la città delle opportunità, delle occasioni, la città dove non conosco nessuno. Inizierò a leggere il mio romanzo presso una radio locale e conoscerò delle persone che mi accompagneranno nella mia crescita. Scoprirò cose che non avrei mai voluto sapere e che non riesco ad affrontare con noncuranza.

A Napoli conoscerò il disagio, le cotte, l’amore disperato, il dolore e inizierò a coltivare la mia passione per la scrittura, quella che mi salverà e che diventerà il sogno della mia vita.

La notte del 21 marzo del 2003 mi accadrà qualcosa che mi si appiccicherà addosso in modo prepotente e che mi spingerà verso il baratro. Mi spingerà a decidere del mio presente, del mio futuro. E in questo viaggio mi accompagneranno i miei amici Claudio e Giovanni.

Alla fine la verità verrà a galla con tutta la potenza di cui è capace la rivelazione di qualcosa che non si crede essere vero. E con essa una serie di conseguenze.

Starne qui a parlare sembra semplice, ma non lo è. Cosa raccontare senza svelare i piccoli dettagli che il mio autore si diverte a disseminare nel romanzo?

Annunci

Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...